skip to Main Content
Ritrovare la serenità

Tra i più importanti valori in cui crediamo noi della L & N de’ Liguori c’è la famiglia. Rappresenta la base delle nostre esistenze ed il punto di approdo dopo lunghe ed estenuanti giornate di lavoro ed inevitabili complicazioni del quotidiano. Per questa ragione ci siamo impegnati a creare strumenti che la tutelino dagli imprevisti e che la aiutino a tenere dritta la barra di navigazione quando il mare è in tempesta.

Le polizze sulla famiglia

Non sarebbe possibile essere esaustivi su un tema ampio come le polizze famiglia per cui ti invitiamo a venirci a visitare nella sede di Roma in via Timavo 3 per spiegare ad un nostro consulente quali siano le tue reali esigenze. Sarà sua cura, senza impegno, proporti soluzioni e preventivi in grado di farti ritrovare la serenità.

In questa sede, però, ci preme porre l’attenzione su due prodotti:

Infortuni della famiglia

Per quanto poco piacevole sia pensare a temi come la morte o le lesioni a carattere permanente, chi tiene alla famiglia sa quanto sia necessario essere previdenti. Ecco perché abbiamo creato quest’assicurazione il cui scopo è mantenere intatto il tenore di vita della famiglia in caso di imprevisti.

Globale Casa

Questa polizza sulla protezione di casa copre il simbolo della tua famiglia, il nido che ti protegge e ti culla. Tra le diverse opzioni al vaglio, puoi scegliere quali includere tra le diverse coperture:

  • Incendio, che assicura la tua abitazione e il suo contenuto in caso di incendio, corto circuito, rottura di tubi, ricerca o riparazione perdita di gas;
  • Furto, che ti protegge in caso di furti avvenuti in casa, compresi quelli commessi da collaboratori familiari. Ti rimborsa le spese di riparazione per i danni causati dai ladri, incluso il ripristino di porte e finestre. Ti tutela in caso di rapine, scippi e estorsioni avvenute al di fuori della tua abitazione, compresi i furti di beni portati in hotel e pensioni.
  • Responsabilità Civile verso Terzi, che copre te e la tua famiglia per i danni involontariamente causati ad altri nell’ambito della vita privata e nei confronti dei prestatori di lavoro, come i collaboratori domestici.
  • Tutela legale, che ti rimborsa le spese legali sostenute, come ad esempio gli onorari di un avvocato, per controversie che riguardano la tua vita privata.

Ora che hai capito come proteggere la famiglia anche attraverso le polizze assicurative, ti chiediamo qualche minuto ancora per mostrarti come la Psicologia spiega il suo peso nelle nostre vite.

Ritrovare la serenità

Diversi studi psicologici infantili dimostrano che:

il regalo più bello per i figli è vedere che i genitori si amano e si supportano reciprocamente. Perché quando si respira amore, si respira gioia. Una frase che può sembrare scontata ma che, forse, non lo è poi così tanto.

Perché con amore non ci riferiamo, qui, all’ideale di famiglia “perfetta” o a quello di famiglia tradizionale, ma a quell’amore fra persone che va avanti a prescindere dagli alti e bassi di ogni relazione, alimentato dal rispetto reciproco e dal desiderio condiviso di continuare insieme il proprio cammino.”

Quella che deve passare è la ragione per cui sta insieme una famiglia. Alla sua base deve essere chiaro che ci sia_

un amore frutto di una scelta fra persone che si rinnova quotidianamente, non perché ci sia un contratto inviolabile che tiene unita la coppia, ma in nome della volontà reciproca.

Questo tipo di amore è senz’altro prezioso per i figli perché consapevoli o meno, ne respirano la forza e l’autenticità. Sono amori che capitano ma sono anche amori che si costruiscono. Che a volte durano una vita, altre comunque finiscono, non senza dolore ma sicuramente senza odio.”

La tipologia di relazioni

In un’epoca in cui si sposa sempre di meno e dove la percentuale dei divorzi aumenta anno dopo anno, l’educazione sentimentale dei figli passa anche e soprattutto dal:

manifestare relazioni dove papà e mamma non si vergognano dei propri sentimenti reciproci e si supportano a vicenda. E dove gli uomini, nel caso di rapporti uomo-donna, imparano ad andare oltre ai vecchi stereotipi del maschio alfa, vincolato a un fastidioso “distacco emotivo“, e comprendono l’importanza del supporto reciproco, che non va confuso con “l’aiutino“, anche in merito all’accudimento e all’educazione dei figli. Perché i compiti della quotidianità e della genitorialità, non bisognerebbe nemmeno ribadirlo ma male non fa, sono responsabilità sia di mamma che di papà.

Questo breve scorcio su quanto possiamo fare noi genitori nel far ritrovare la serenità ai nostri piccoli ci deve far capire che il benessere parte da noi. Non è poco.

Back To Top