skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Papa Francesco in monopattino elettrico

Il successo dei monopattini elettrici posa su solide basi. L’anno di pandemia, infatti, ha fortemente messo in discussione la sicurezza personale nel prendere i mezzi pubblici (la paura è di rischiare contagio) e ha fatto aprire gli occhi ai cittadini su quali valide alternative di microviabilità esistessero. Basta guardarsi intorno per capire quanto irreversibile sia questo passaggio sociale: nelle città sfrecciano a tutte le ore giovani e meno giovani, felici di evitare traffico congestionato e contatti con estranei. Adesso arriva a sugellare il tutto il connubio tra Papa Francesco e il monopattino elettrico. Vediamo di cosa si tratta.

Papa Francesco e il monopattino elettrico

In via dei Tre Archi, nel cuore di Roma nella zona di piazza Navona, è comparso un nuovo murale di Maupal, al secolo Mauro Pallotta, che ritrae Papa Francesco in monopattino. Il titolo dell’opera è EcoPope e così viene spiegata dall’artista:

Si tratta di uno stencil dipinto su carta e poi incollato sul muro. La scelta del mezzo di trasporto, divenuto popolare nell’ultimo periodo anche grazie al bonus voluto dal Conte II, non è casuale, ma legata alle scelte ecologiche contro il traffico delle città.

Un interessante mix quello tra Papa Francesco e il monopattino elettrico, considerando che a immortalarlo sia stato proprio uno degli esponenti più noti della street-art, autore anche di opere ritraenti Donald Trump e la Regina Elisabetta. La sua prima opera risale al 2014: il Super Pope, che raffigura Bergoglio come Superman, “un uomo che sta modernizzando la Chiesa Cattolica”.

Le reazioni di Papa Francesco

Come c’era da aspettarsi, le reazioni del Pontefice sono state positive. Pochi giorni dopo, il Papa Francesco ha infatti ricevuto in dono da parte di Assosharing, la prima associazione di categoria del comparto sharing mobility in Italia, un monopattino elettrico. Il dono che suggella questo matrimonio tra Papa Francesco e il monopattino elettrico è stato così motivato:

E’ il simbolo dell’amore e del rispetto per l’ambiente urbano e incentivo per una mobilità più pulita e sostenibile. Il monopattino è rigorosamente di colore bianco e la consegna è stata affidata al Presidente dell’associazione Matteo Tanzilli.

Chissà che questo spazzi definitivamente via i pregiudizi su questo mezzo di trasporto un po’ preso sotto gamba lato sicurezza, nonostante gli incidenti sui monopattini elettrici sia tutt’altro che rari. Attualmente una polizza per monopattini elettrici non è obbligatoria ma altro dice il buon senso di un padre di famiglia che non vuole far girare i propri figli per le strade senza le adeguate protezioni.

Ecco perché sta avendo grande successo la nostra assicurazione per monopattini elettrici.

La nostra polizza per monopattini elettrici

Se ami usare il monopattino o lo fa qualcuno della tua famiglia, punta sulla sicurezza con la nostra assicurazione per monopattini elettrici. Tra le tante ragioni per sottoscriverla, queste sono tre sono le più importanti:

  • Tutela legale: estensione di copertura per il rimborso delle spese legali sostenute a seguito del sinistro
  • Non solo su due ruote: la RC FAMIGLIA comprende la responsabilità civile derivante dalla conduzione familiare, compresi i danni involontariamente cagionati a terzi da figli minori o animali da compagnia
  • Qualità-prezzo: valutata tra le migliori polizze sul mercato per la qualità delle GARANZIE ed i PREMI

Se t’interessa avere un preventivo senza impegno, contattaci sul nostro sito, dove trovi email e numeri telefonici, o attraverso i nostri social Facebook e LinkedIn.

Qua sotto, infine, puoi anche compilare questo modulo per essere ricontattato quanto prima:

Back To Top