skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Prendersi cura dei capelli d’estate

Prima o poi il sole arriva e col sole arriva anche la bella stagione. Ti godrai la meritata vacanza e tutto il tempo libero che non hai avuto durante l’inverno. Però fallo bene, cioè senza mai dimenticarti della tua cura della salute e di quella dei tuoi cari. In che senso? Proteggiti dalle particolari condizioni climatiche della stagione. Entriamo più nello specifico per farti capire meglio.

Non tutti sanno che circa il 35% delle persone che trascorre le ferie al mare riporta danni permanenti al cuoio capelluto. Lo affermano esperti di dermatologia che invitano le persone a prendersi cura dei capelli d’estate in modo serio. Come? Si tratta di conoscere e mettere in pratica alcuni consigli per avere capelli curati fai da te. Te li raccontiamo noi in quest’articolo.

Perché alla L & N De’ Liguori crediamo nell’importanza del benessere dei nostri clienti. Creiamo le nostre polizze proprio per tutelarti nelle situazioni a rischio e per rendere più sicura la tua vita. Fatti un giro sul nostro sito ufficiale per capire cosa intendiamo oppure vieni a conoscere i nostri consulenti presso la sede di Roma in via Timavo 3.

D’estate si registra un aumento dello stress dei capelli perché sono:

  • esposti ad una maggiore quantità di luce;
  • resi secchi dalle temperature elevate;
  • lavati più spesso tra bagni al mare e docce.

Consigli per prendersi cura dei capelli d’estate

Da come nutrire i capelli in vacanza a quali prodotti usare, ecco i 7 consigli che ti faranno superare indenne la stagione.

1 – Utilizza lo spray solare protettivo per capelli

Quando ti godi una giornata al mare, esponi tuoi capelli a:

  • sole;
  • vento;
  • salsedine.

Mettiti “uno scudo” in testa usando:

  • olio, se hai i capelli spessi;
  • latti solari o soluzioni bifasiche che si agitano e si spruzzano, se hai i capelli sottili.

2 – Risciacqua sempre i capelli dopo ogni tuffo in mare

Un modo corretto di prendersi cura dei capelli d’estate è sciacquarseli in acqua dolce dopo ogni bagno perché così togli dalla fibra capillare la salsedine del mare (o il cloro delle piscine).

Lo stesso consiglio vale a casa dove ti suggeriamo shampoo specifici solari che eliminino ogni residuo senza sfregare.

3 – Applica uno shampoo addolcente e con filtri solari

Non usare un qualsiasi shampoo in questa stagione. Comprane uno che abbia filtri solari di ultima generazione che proteggono dai raggi UVA e UVB. In questo modo il lavaggio idraterà di nuovo il capello in profondità e lo proteggerà durante l’esposizione al sole del giorno dopo.

4 – Evita piastre, ferri e phon

Fa troppo caldo per usare anche questi strumenti di bellezza. Abbiamo già detto in apertura a questa guida su come prendersi cura dei capelli d’estate che la testa è stressata. Aiutala. L’uso del phon in estate, l’unico strumento che potrebbe essere considerato indispensabile, cerca di portarlo avanti con aria fredda o almeno tiepida. Considera che molta gente si asciuga i capelli naturalmente al sole,

5 – Non cambiare colore prima di partire per le vacanze

Tra i consigli per prendersi cura dei capelli d’estate c’è da sottolineare che è decisamente sconsigliato cambiare colore prima di partire per le vacanze estive. Perché? Dopo una tinta ci vuole del tempo affinché il capello riacquisisca vitalità e, soprattutto, l’esposizione della tinta al sole la fa sbiadire velocemente.

6. Raccogliti i capelli in acconciature raccolte morbide

Se hai i capelli lunghi, d’estate avrai caldo. Però cerca lo stesso di evitare code alte e chignon troppo stretti perché tirano il cuoio capelluto aggiungendo stress e rischiando di spezzarlo.

Impegnati, invece, a scegliere acconciature morbide come:

  • code basse;
  • capelli raccolti ad effetto bedhead;
  • ciuffi morbidi ad incorniciare il volto.

7 – Nutri i capelli con una maschera ristrutturante

Ricordati che nutrire i capelli è importante. Prendersi cura dei capelli d’estate vuol dire farlo almeno una volta a settimana con una maschera ricostituente. Lascia che agisca per almeno 10 minuti su tutta la lunghezza e poi risciacqua.

Nel frattempo assumi un regime alimentare a base di molta acqua e molta verdura spezzando la giornata con frutta fresca.

Soddisfatto di queste dritte per prendersi cura dei capelli d’estate? Forse alcune le conoscevi già. Forse sei un addetto ai lavori.

E allora attendiamo tuoi feedback per rendere ancora più completa questa guida.

Nel frattempo ti invitiamo a scoprire come può aiutarti nel lavoro la nostra polizza per parrucchieri “Diamoci un taglio”. E i rischi del mestiere non ti faranno più paura.

Back To Top