skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Minicar elettrica Ikea

Il settore delle automobili sta cambiando molto in questi mesi e nei prossimi anni sarà del tutto sconvolto perché le auto elettriche stanno sempre più prendendo piede. Complice un lungo forzato periodo a casa, abbiamo tutti un po’ più riflettuto su quel che stavamo facendo al pianeta e su come potremmo impattare in modo minore. Ecco perché il petrolio è sempre più messo in disparte e novità come questa della minicar elettrica di Ikea neanche stupiscono più di tanto. Ecco cosa c’è da sapere.

La minicar elettrica di Ikea

E’ ufficiale che Ikea e Renault stanno preparando insieme una mini auto elettrica, che, in linea con la casa di produzione svedese, verrà consegnata all’acquirente in scatola di montaggio, proprio come i mobili che hanno arredato le nostre abitazioni per tanto tempo e ancora adesso resistono soprattutto tra i più giovani (grazie ad un pricing davvero conveniente).

Lato automotive la notizia è una bomba, tanto che in men che non si dica ha fatto il giro del mondo. Va detto, però, che l’entusiasmo va smorzato. Sembra che si siano ragioni di pensare che la minicar elettrica di Ikea sia un’invenzione.

L’affidabilità della notizia sulla minicar elettrica di Ikea

Siamo ormai in grado di smascherare le fake news e la minicar elettrica di Ikea potrebbe fare parte. Queste le informazioni da ponderare:

  • tutto parte da una notizia pubblicata dalla storica testata francese L’Automobile Magazine,che titola“Ikea svela le prime immagini del suo veicolo elettrico”. Il titolo è inequivocabile ed anche l’articolo dà con certezza per imminente l’arrivo della piccola Ikea Hoga, una minicar cittadina lunga appena 2,3 metri dal prezzo low cost di 5.300 euro;
  • le immagini e il video pubblicati dalla rivista francese non sono però opera di Ikea, tanto meno di Renault, ma del designer Ryan Schlotthauer sul suo profilo Instagram e sul sito net, una vetrina online su cui artisti, architetti e designer possono pubblicare i loro progetti.

L’ipotetico kit di montaggio della Ikea Hoga

Come evidenziato dallo stesso Schlotthauer, la minicar elettrica di Ikea al momento è un concept per una tesi di un master in transportation design, un esercizio accademico di fantasia. Però la testata francese offre un’interpretazione tanto ambigua del progetto del designer americano che in molti sono portati a credere che, brugole e cacciavite alla mano, effettivamente potremo montarci in garage la loro prossima auto.

La “bufala” è arrivata ad Ikea, che ha immediatamente colto l’occasione per smentire la notizia e allo stesso tempo complimentarsi e ringraziare il signor Schlotthauer per l’attenzione sollevata con queste parole:

Siamo felici di vedere che c’è un così grande interesse nei media per la tesi di laurea del signor Schlotthauer. Ci piace molto l’idea di un nuovo modo di mobilità e, in effetti, in passato abbiamo esplorato sia gli skateboard che le bici per la nostra gamma. Tuttavia, per quanto siamo felici che gli studenti continuino a trarre ispirazione da Ikea, vorremmo chiarire che fino ad oggi non c’è alcuna collaborazione in corso o pianificata tra Ikea e Renault. Ringraziamo il signor Schlotthauer per il sorriso che ha messo sui nostri volti e auguriamo a lui e a tutti gli studenti il meglio per la loro preparazione per la loro tesi di laurea di questa primavera!

Che questa minicar elettrica di Ikea sia in fase di lancio o solo d’ideazione le auto elettriche sono una realtà ed è importante godersele in sicurezza con la giusta assicurazione auto.

La nostra Rc Auto

I vantaggi e benefici della nostra RC Auto sono tanti. Ci basta spiegare che l’assicurazione ti protegge anche quando:

  • guidi in aree private, come ad esempio aree condominiali o parcheggi;
  • i tuoi passeggeri causano involontariamente danni a terzi;
  • tuo figlio minore, o una persona soggetta alla tua tutela, guida a tua insaputa;
  • causi un incidente guidando con la patente scaduta o in attesa di rilascio, oppure non sei più abile alla guida a seguito di un sinistro;
  • causi danni alle parti interne del veicolo mentre trasportie occasionalmente vittime di incidenti stradali;
  • il tuo rimorchio agganciato al veicolo, il gancio del traino o gli accessori, come portabiciclette o bagagliera, causano danni a terzi.

Per avere un quadro completo della polizza e un preventivo senza impegno ti basterà contattarci e un nostro consulente si metterà a tua disposizione in modo del tutto gratuito.

Back To Top