skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
In auto con bambini

Le ferie sono alle porte. Come ogni anno ci sarà un grande esodo degli italiani verso le località marittime e di montagna. Ovunque tu decida di andare, fallo nel miglior modo. In che senso? Viaggiando in sicurezza con la famiglia. E proprio perché per noi tutto questo è un valore ci impegniamo a darti consigli e prodotti utili alla causa.

Sui prodotti, in particolare, ci sentiamo di suggerirti le migliori polizze RC Auto sul mercato e la polizza #ViaggioSingolo. Gli imprevisti su strada e durante una vacanza non si possono conoscere in anticipo ma puoi partire con tutte le protezioni giuste per “schivare i colpi”. Scoprine di più sul nostro sito oppure parlandone in sede a via Timavo 3 in Roma con un nostro consulente.

Ora che ti abbiamo spiegato come avere le spalle coperte, entriamo nel vivo dei consigli. Mettersi in viaggio in auto con bambini non è facile. Può diventare più semplice seguendo questi nostri semplici passaggi per viaggiare bene con i bambini.

1 – Crea nel bimbo l’abitudine a viaggiare

Il vantaggio di avere un bambino è che puoi insegnargli tante cose. Anche a stare in macchina tante ore. Sarà tuo compito come genitore spiegargli come sopportare un viaggio di centinaia di chilometri in un abitacolo dove non c’è spazio per muoversi e, in alcuni casi, dove il mal d’auto può avere la peggio. Come?

Iniziando da subito e con costanza a viaggiare con i bambini. Come vedi dall’articolo, si tratta di abituarsi a raggiungere posti vicini la cui durata media del viaggio non supera i 2 giorni. E’ un ottimo modo per trasformare lo stress del viaggio in abitudine. Non pretendere che tuo figlio sia subito perfetto. Aiutalo a crescere nella giusta direzione.

2 – Programma l’itinerario in anticipo

In auto con bambini le cose cambiano. E’ importante che tu capisca che viaggiare all’avventura non è più possibile. I piccoli hanno bisogno di un numero maggiore di pause per bere, mangiare e andare in bagno. Consideralo prima ancora di mettere in moto la macchina. In che modo?

Impegnati a creare un percorso con soste in stazioni di servizio e momenti di relax. Programmando potrai avere maggiore controllo dell’itinerario. Anche qualora dovessi trovare eccessivo traffico, saprai con certezza dove poter far rifiatare i figli.

3 – Prepara il kit da viaggio per bambini

Quando ti metti in auto, sei certo di avere il kit per viaggiare in autostrada. Con i bambini non è diverso. Pensa a cosa potrebbe rendere il viaggio più piacevole, magari facendo scegliere a loro le cose da mettere nello zaino. Potresti, per esempio, prevedere un kit con:

  • matite colorate;
  • fogli di carta;
  • macchinine;
  • bambole;
  • libricini e fumetti.

A seconda dell’età, poi, puoi integrare il kit con succhi di frutta, merende e snack.

4 – Usa la musica

Un modo per viaggiare sereni in auto con bambini è ascoltare la musica. Molti studi scientifici di Psicologia Infantile dimostrano che ascoltare canzoni rilassi anche e soprattutto i più piccoli. Ecco perché non ti devi mettere in macchina senza prima aver preparato una playlist.

Che sia su cd o tramite iPod, seleziona titoli che piacciono ai tuoi figli e calcola anche la durata del viaggio per coprirne almeno il 50%. Ovviamente non sei obbligato ad ascoltare tutta la compilation insieme ma è un ottimo supporto nei momenti di crisi.

5 – Prepara giochi da macchina

In auto con bambini ci vuole fantasia. Fanne il pieno insieme al carburante e tutto andrà per il meglio. Giocare in automobile significa inventarsi cose divertenti da fare durante il tragitto. Tipo?

Tra i diversi esempi di giochi da fare in auto con i bimbi c’è:

  • contare tutte le auto di un preciso colore;
  • imparare nuovi termini;
  • cantare filastrocche;
  • immaginare figure reali guardando le nuvole;
  • leggere le targhe delle macchine che passano.

Viaggiare con un neonato

Tutti questi discorsi sul come stare in auto con bambini decadono quando parliamo di neonati. Non sanno parlare, non sanno leggere e non sanno disegnare. Nessun panico però. Molti di loro si addormentano facilmente grazie al rollio delle ruote sull’asfalto. Altrimenti?

Tra le accortezze per viaggiare in auto con i neonati c’è quella di mettersi accanto a tuo figlio e di stabilire con lui un contatto fisico. Anche solo avere una tua mano sulla sua pelle lo tranquillizzerà. Non solo. Programma il viaggio in base ai ritmi del neonato. Approfitta degli orari in cui dorme, così sarà più tranquillo e starà sveglio solo parte del viaggio.

Non ti resta che goderti solo la parte bella delle ferie.

Back To Top