skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Taxi volanti

Sono stati mesi di grandi cambiamenti per la mobilità sostenibile. Il boom dell’uso delle biciclette, anche grazie al bonus mobilità, ha stravolto uno scenario fin troppo fermo negli anni precedenti. Nonostante le ragioni che hanno dato la scintilla di tutto questo siano da cercare altrove, c’è da constatare che da tutto questo grande beneficio lo ha tratto il Pianeta Terra e l’ambiente circostante perché adesso l’inquinamento è un tema che in molti sentono prioritario e perché le aziende di settore stanno investendo ingenti risorse in tal senso. Lo dimostra l’incredibile novità dei taxi volanti che sembra appartenere alle categorie della fake news ma non è così. Scopriamola insieme.

Lo sviluppo del settore automotive

Se pensiamo a come le automobili possano evolversi per rispettare l’ambiente ci vengono in mente i veicoli elettrici. Eppure il futuro arrivato prima del previsto lo possiamo vedere anche solo alzando gli occhi al cielo. E’ là, tra le nuvole, che si sta sviluppando la tecnologia più innovativa del settore automotive. Un po’ come nei racconti di Philip K. Dick, le vetture sfrecceranno sopra la nostra testa e soprattutto lo faranno i taxi volanti:

Di fatti, è proprio quello dei velivoli pensati per i brevi tragitti, come quelli percorsi dai tradizionali taxi a cui siamo abituati, il comparto più ‘inflazionato’ del trasporto aereo del futuro, che sarà ovviamente, come se fosse necessario ribadirlo, a guida autonoma.

L’arrivo dei taxi volanti

Si fa ancora molta fatica a credere che uno scenario finora visto soltanto nei film di fantascienza possa diventare realtà ma ci sono riscontri scientifici che affermano che presto i cieli delle nostre città potrebbero essere veramente solcati da taxi volanti ad alta quota. Ecco cosa c’è di concreto.

I primi test reali di taxi volanti per Ehang 184

Ogni tanto qualche mirabolante invenzione viene creata come prototipo e poi resta in cantiere. Non è il destino dei taxi volanti che sono già in una fase avanzata di test. Il brevetto di taxi volante a  guida autonoma è stato, infatti, sviluppato dalla multinazionale Airbus, che ha annunciato che entro quest’anno avverrà il volo inaugurale, preceduto da alcuni passaggi intermedi durante i quali i sistemi che lo compongono verranno messi alla prova singolarmente.

Eppure Ehang 184 è andata più veloce realizzando uno dei primi prototipi di taxi volanti che, ovviamente, ha già attirato l’attenzione, anche mediatica, di tutto il mondo.

Il quadricottero a guida autonoma elettrico

Presentato nella sua versione prototipale in occasione del CES di Las Vegas, Ehang 184, prodotto dalla società cinese Ehang specializzata in droni, il primo taxi volante è

un quadricottero realizzato in fibra di carbonio e composito epossidico con un telaio in lega di alluminio. E’ un velivolo a guida autonoma e 100% elettrico.

Siamo già nei test di volo con passeggeri, quindi in stato avanzato. Sono stati realizzati più di mille voli di prova con passeggeri a bordo, sperimentando condizioni diverse, tra cui:

  • una salita verticale di circa 300 metri;
  • una prova di peso con 230 kg a bordo;
  • un volo di almeno 15 km;
  • una a velocità di crociera fino a 130 km/h.

Diversi anche i test di taxi volanti svolti in condizioni atmosferiche avverse come alte temperature, nebbia, buio e addirittura con la simulazione di un tifone di categoria 7.

Le dichiarazioni ufficiali sui taxi volanti

Sulla realizzazione di taxi volanti si esprime il Presidente di Ehang Huazhi Hu:

L’esecuzione di voli di prova con equipaggio ci consente di dimostrare la sicurezza e la stabilità dei nostri veicoli. Quello che stiamo facendo non è uno sport estremo, quindi la sicurezza di ogni passeggero viene sempre al primo posto. Ora che abbiamo testato con successo l’Ehang 184, sarà interessante scoprire cosa può riservarci il futuro in termini di mobilità aerea.

In attesa di scorrazzare in giro per cieli della città su taxi volanti o addirittura macchine private, pensa a farlo su strada in sicurezza grazie alla nostra assicurazione per l’auto.

La nostra Rc Auto

I vantaggi e benefici della nostra RC Auto sono tanti. Ci basta spiegare che l’assicurazione ti protegge anche quando:

  • guidi in aree private, come ad esempio aree condominiali o parcheggi;
  • i tuoi passeggeri causano involontariamente danni a terzi;
  • tuo figlio minore, o una persona soggetta alla tua tutela, guida a tua insaputa;
  • causi un incidente guidando con la patente scaduta o in attesa di rilascio, oppure non sei più abile alla guida a seguito di un sinistro (in caso di patente scaduta devi provvedere al rinnovo entro i sei mesi successivi);
  • causi danni alle parti interne del veicolo mentre trasporti occasionalmente vittime di incidenti stradali;
  • il tuo rimorchio agganciato al veicolo, il gancio del traino o gli accessori, come portabiciclette o bagagliera, causano danni a terzi.

Per avere un quadro completo della polizza e un preventivo senza impegno ti basterà contattarci e un nostro consulente si metterà a tua disposizione in modo del tutto gratuito.

 

Back To Top