skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Grotte di Frasassi

La ragione per cui parliamo delle grotte di Frasassi è che crediamo, tra i nostri valori, abbiamo anche quello della famiglia e del tempo libero che si riesce a passare insieme. Quando hai modo (e fortuna) di metterti alle spalle lo stress della vita quotidiana, goderti il relax con un bel viaggio può essere una scelta salutare e piacevole.

Questa splendida meta turistica in Italia, che si trova nel comune di Genga sotto la provincia di Ancona, è un ottimo compromesso. E’ relativamente vicina, rispetto a luoghi più esotici ma anche che richiedono ore di volo per raggiungerli, ed è comunque uno spettacolo unico della natura.

La polizza #ViaggioSingolo

Prima di spiegarti le grotte di Frasassi cosa sono e di darti tutti i migliori consigli per godertele, però, ci teniamo a trasmetterti un ulteriore messaggio positivo. Con la nostra polizza #ViaggioSingolo partire sarà solo un piacere. Tutte le incognite legate al viaggio, infatti, ti proteggiamo noi,

Come? Con queste coperture al viaggiatore:

  • rimborso per eventuali infortuni o malattia;
  • copertura dei danni per furti o scippi dei bagagli;
  • rientro delle spese di viaggio in caso di rinuncia per cause di forza maggiore (come ad esempio malattia, febbre, ecc.);
  • possibilità di includere nella polizza fino a 9 persone.

La storia delle grotte di Frasassi

Ora che conosci la protezione per viaggiare sicuri, torniamo al dove andare. Queste grotte uniche sono tutelate dal Consorzio Frasassi che le salvaguarda e le valorizza fin dal 1972.

La scoperta delle grotte di Frasassi risale al 1948, grazie al lavoro prezioso del Gruppo Speleologico marchigiano di Ancona. In particolare, furono Mario Marchetti, Paolo Beer e Carlo Pegorari ad individuare l’ingresso della Grotta del Fiume, che diede il via ad un lavoro parallelo del Cai di Jesi e di Fabriano che portò alla situazione conoscitiva attuale del sito turistico.

Cosa puoi vedere

Quello che rende speciale una gita alle grotte di Frasassi è il lavoro della natura sulle rocce. Appena dentro le cavità carsiche, infatti, ti imbatterai in sculture naturali nate in 190 milioni di anni di logorio dell’acqua sulle pietre.

Le stalagmiti e stalattiti delle grotte di Frasassi hanno diversi nomi tra cui:

  • i giganti;
  • il cammello;
  • il dromedario;
  • l’orsa;
  • la madonnina;
  • la spada di Damocle;
  • le cascate del Niagara;
  • l’obelisco;
  • le canne d’organo;
  • il castello delle streghe.

A questo si aggiungono specchi d’acqua che tolgono il fiato. Come spiega l’ufficio turistico della provincia:

L’Abisso Ancona è la prima parte della grotta apparsa ai suoi scopritori ed ha preso il nome della loro città di provenienza. È un’enorme cavità, forse tra le più grandi in Europa e nel mondo, che presenta queste dimensioni: 180 metri di lunghezza, 120 metri di larghezza e 200 metri di altezza. Nel fondo della cavità si può osservare un caotico ammasso di blocchi, risultato dei movimenti distruttivi e dei crolli che si sono verificati nel corso dei millenni e che hanno dato origine all’Abisso Ancona

Consigli utili

Nulla di meglio per godersi una gita in famiglia di arrivare con le giuste informazioni. Così azzeri le sorprese e sai già cosa fare di bello. Ecco alcune cose da sapere.

I numeri delle grotte di Frasassi

La durata della visita alle grotte è di 75 minuti circa. Il percorso è lungo 1500 metri ed é attrezzato e facilmente accessibile. La temperatura è di circa 14 gradi per cui è importante essere muniti di maglioni.

Per prenotare le visite speleologiche, invece, è necessario telefonare al 0732 90090. Le grotte di Frasassi sono chiuse in questi giorni:

  • 4 dicembre;
  • 25 dicembre;
  • dal 10 al 30 gennaio inclusi.

In chiusura segnaliamo che il 1 gennaio sono aperte con i seguenti orari:

  • 14:30;
  • 00;
  • 17:30.

Come raggiungere le grotte

Se ti sei incuriosito ed hai deciso di visitare le grotte di Frasassi, non ti resta che scegliere come arrivarci.

In auto

Autostrada A14 (Bologna Centrale), uscita Ancona Nord

Superstrada SS76 Ancona – Roma, uscita Genga (25 minuti d’auto dal casello autostradale)

In treno

Linea ferroviaria Ancona – Roma, Stazione Genga – San Vittorio Terme

In aereo

Aeroporto “Raffaello Sanzio” Ancona – Falconara

In autobus

Servizio di linea di andata e ritorno con Autolinee senesi che collega Ascoli Piceno – S.Benedetto del Tronto – P.to Giorgio – P.to S.Elpidio – Civitanova e M.P.to Recanati con le Grotte di Frasass

Adesso hai tutte le informazioni utili per goderti una gita alla grotte di Frasassi. Cerca il giorno giusto e metti tutto in valigia. Anche (e soprattutto) la nostra polizza per viaggiare sicuri.

"Informazione pubblicitaria - Prima dell'adesione leggere il fascicolo informativo disponibile su www.hdiassicurazioni.it"

Back To Top