skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Glifosato nella pasta

Mangiare sano è importante per tante ragioni. Non solo perché siamo italiani e, quindi, abituati al gusto a tavola ma anche per la prevenzione della salute. Perché trattare male il proprio corpo significa trattare male gli organi interni e aumentare così le possibilità di usura o di vero e proprio deterioramento. In questo senso l’informazione è preziosa perché vi mette in condizione di sapere come comportarsi a tavola e quali cibi evitare. Ecco cosa è emerso sul glifosato nella pasta.

La presenza di glifosato nella pasta

KTipp, mensile svizzero, ha riportato sul suo sito il risultato di un’indagine condotta su campioni di pasta dei principali marchi presenti sul territorio. Perché è una ricerca che può e deve interessarci? Perché i brand sotto torchio sono gli stessi che commerciano in Italia e per questo l’attenzione si è alzata anche nel nostro paese. Il risultato (sconcertante) era che:

Il glifosato nella pasta è una realtà.

Cos’è il glifosato

Secondo la definizione di glifosato:

Si tratta del più comune pesticida al mondo e il suo utilizzo non è considerato pericoloso per la salute umana. Nel corso del tempo le dichiarazioni e gli studi sulle proprietà cancerogene del glifosato non sono mancate e spesso sono entrate in contraddizione. Per alcune ricerche il risultato è stato “probabile cancerogeno”, per altre “improbabile cancerogeno”. In ogni caso la licenza d’uso in Europa sta per scadere ed entro il 2022 (dicembre 2022) non verrà più utilizzato in agricoltura.

Saperlo nella pasta non è proprio una buona notizia ma, almeno, nel corso delle diverse indagini compiute, è uscito fuori che i prodotti con marchio “Bio” sono risultati effettivamente puliti dalla sostanza pesticida, come dimostrano le versioni integrali della Barilla e della Lidl.

I numeri del glifosato nella pasta

I risultati dei campioni analizzati dimostrano anche da noi presenza di glifosato nella pasta è stata trovata su 10 prodotti dei 18 analizzati:

I valori del pesticida sono risultati comunque entro i limiti di legge e anzi, in quasi tutti i casi sono stati segnalati valori molto al di sotto. Se per il glifosato si può stare più o meno tranquilli, è con le altre tipologie di pesticidi che iniziano i problemi. Infatti accanto al glifosato sono stati trovati pirimifos-metil e deossinivalenolo. Quantità ridotte, ma comunque nella lista degli ingredienti non sono segnalati e rappresentano un’omissione volontaria.

I rischi per la salute

Consideriamo che la sostanza viene utilizzata come erbicida a partire dal 1974, per via della scoperta capacità di immobilizzare nutrienti minerali che hanno la funzione di co-fattori per i sistemi enzimatici nelle piante. Tecnicamente non si tratta di un erbicida selettivo e spesso il suo utilizzo comporta una dispersione nell’ambiente terrestre e acquatico. Ecco perché:

La sostanza è classificata come irritante e pericolosa per l’ambiente, oltre che tossica per gli organismi acquatici. L’opinione sui rischi per la salute è variata molto nel corso degli anni, da un’iniziale via libera a una leggera attenzione, con la classificazione del glifosato come “probabilmente cancerogeno”. A oggi però Fao e Oms hanno escluso la possibilità di rischio cancerogeno per chi consuma cibo con una presenza minima di glifosato.

Gli studi indipendenti descrivono, invece, il glifosato come uno dei pesticidi con maggiori segnalazioni di avvelenamento accidentale. Tra i sintomi risulterebbero:

  • eczema
  • problemi respiratori
  • elevata pressione del sangue
  • reazioni allergiche

Le marche di pasta italiane col glifosato

Quando la provenienza del grano non è segnalata sull’etichette (anche perché non è obbligatorio) si riscontra glifosato. Tra i marchi di pasta col glifosato che lo riscontrano questi quelli nostrani:

  • tagliolini Agnesi
  • spaghetti Divella
  • spaghetti Garofalo
  • tagliatelle Lidl Combino (non arrivano in Italia)

Ora siete avvisati, conoscete quali alimenti non mettere a tavola, ma un sicuro e duraturo benessere ppassa anche dalla prevenzione che potrete garantirvi con le coperture della nostra assicurazione sulla salute.

Globale Salute

La nostra Globale Salute, tra i diversi benefici, offre:

  • Rimborso spese mediche in 4 modalità
  • Assistenza con centrale operativa h24
  • Anticipo indennizzo Europ Assistance
  • Viste specialistiche/accertamenti diagnostici/invalidità permanente/tutela legale

Se volete informazioni senza impegno, potete compilare il form sottostante per essere richiamati quanto prima da un nostro consulente che sarà lieto di creare un preventivo gratuito sulle vostre esigenze.

GLOBALE SALUTE
Si, acconsento a ricevere informazioni, promozioni e offerte esclusive e all'invio di materiale informativo e promozionale tramite email o posta

"Informazione pubblicitaria - Prima dell'adesione leggere il fascicolo informativo disponibile su www.hdiassicurazioni.it"

Back To Top