skip to Main Content
+39 06 3759141 Ag802@hdiarete.it
Consigli da un nutrizionista su come smaltire i chili di troppo

Ok, le vacanze sono finite del tutto. E’ stato un periodo difficile per certi versi ma in molti hanno avuto modo di godersi giorni di relax insieme ad amici e parenti. In questo “rilassamento” c’è anche un certo lassismo di cibo che ora è ben far rientrare. La maggior parte dei nutrizionisti, infatti, spiega che non ci si deve preoccupare se la bilancia segna due o tre chili in più ma anche che è bene non restare con le mani in mano. Di fronte al panico di certe diete lampo, però, ci vuole metodo e consapevolezza. Tutti concetti utili alla prevenzione della salute alimentare, a sua volta utile per la prevenzione della salute, che emergono in un’utile intervista che riportiamo di seguito e che ben spiega come smaltire i chili di troppo.

L’intervista del nutrizionista

Su come smaltire i chili di troppo si esprime il Dottor Marco Ciambotta, biologo nutrizionista ideatore del Piano Nutrizionale . Ecco come risponde a precisi quesiti sul tema. 

Cosa succede al nostro corpo dopo le abbuffate natalizie?

Gli effetti dei pasti liberi sono essenzialmente due: l’aumento di peso e l’alterazione della funzionalità intestinale.

L’aumento di peso da cosa deriva?

Successivamente ad uno o più pasti liberi, come quelli che giustamente ci concediamo nei giorni di festa,  il peso può aumentare improvvisamente anche fino a 2Kg. Questo aumento è assolutamente normale e, diversamente da quanto comunemente si pensa, non è dovuto all’aumento di grasso. Due chili di grasso corporeo, infatti, equivalgono a circa 15.000 calorie e sarebbe quasi impossibile ingrassare così tanto in pochi giorni, anche impegnandosi seriamente.

Ma se non è dovuto totalmente dal grasso di deposito da cosa è dovuto tale aumento?

L’errore di pensare che la variazione di peso indichi la variazione di grasso è piuttosto comune, oltre che controproducente. Per capire il perché il peso oscilla dobbiamo valutare la composizione corporea, le cui variabili principali, oltre al grasso sono la massa muscolare, l’acqua e il glicogeno.

Come abbiamo appena visto la quantità di grasso non varia in modo significativo in tempi brevi, piuttosto servono settimane e mesi, da qui l’importanza di un dimagrimento lento, continuo e sostenibile nel lungo tempo. Lo stesso discorso vale per la massa muscolare: per apprezzare i cambiamenti servono tempi piuttosto lunghi ed è impensabile che aumenti stando per giorni seduti a mangiare al tavolo.

Cosa fare quindi ?

Il primo passo per sapere come smaltire i chili è non cadere nello sconforto. Lo stress, infatti ,potrebbe esasperare ancora di più la situazione. È necessario prendere consapevolezza che si tratta di effetti normali e soprattutto temporanei. Nel giro di pochi giorni si tornerà al precedente equilibrio senza fare praticamente nulla. Questo è vero se non continui a mangiare pandori, cioccolatini, torroni, lasagna e a bere alcolici. Il primo passo, come sempre, è quello di togliere le cause del problema e poi aspettare con fiducia.

Bisogna semplicemente riprendere una sana alimentazione senza compensare con comportamenti drastici che, oltre a non servire a nulla, esaspererebbero il problema.

Il digiuno intermittente, così come dei pasti proteo-lipidici o fortemente ipocalorici, potrebbero essere utili, ma sono strategie che consiglio solo a chi ha già un metabolismo adattato a farlo. In caso contrario sarebbero comportamenti estremi che il tuo metabolismo non reggerebbe, e ti ritroveresti ad abbuffarti peggio di prima per finire in un pericoloso circolo vizioso.

Fare sport serve?

A proposito di consigli su come smaltire i chili e connessione con lo sport, voglio chiudere dandoti il consiglio principale che, come sempre, è quello di allenarti secondo le tue possibilità e capacità. Allenarsi è utile sia per la funzionalità intestinale che per ridurre un po’ il serbatoio di glicogeno. Fare sport oltretutto ha un potente effetto sullo stress, aumenta le difese antiossidanti e potenzia il sistema immunitario. Insomma ha tutti gli effetti che servono per continuare a vivere bene le feste e, soprattutto questo momento storico di pandemia. Per cui se sei sportivo allenati dopo le feste, mentre se non lo sei potrebbe essere una buona occasione per iniziare!

Ora che sai come smaltire i chili, pensate a gestire la prevenzione più in generale con le coperture della nostra assicurazione sulla salute.

Globale Salute

La nostra Globale Salute, tra i diversi benefici, offre:

  • Rimborso spese mediche in 4 modalità
  • Assistenza con centrale operativa h24
  • Anticipo indennizzo Europ Assistance
  • Viste specialistiche/accertamenti diagnostici/invalidità permanente/tutela legale

Se volete informazioni senza impegno, potete compilare il form sottostante per essere richiamati quanto prima da un nostro consulente che sarà lieto di creare un preventivo gratuito sulle vostre esigenze.

 

 

GLOBALE SALUTE
Si, acconsento a ricevere informazioni, promozioni e offerte esclusive e all'invio di materiale informativo e promozionale tramite email o posta
Back To Top